Generazioni: Contratto di Ricollocazione

Avviso Pubblico della Regione Lazio

L’avviso opera in continuità con i precedenti avvisi adottati dalla Regione Lazio nel 2015 e nel 2016 e, in maniera congiunta ad essi, attua l’Azione Cardine 24 “Sperimentazione del Contratto di ricollocazione”. L’intervento è a valere sul POR Lazio FSE 2014/2020 – Asse: I – Occupazione; Priorità d’investimento: 8i – Obiettivo specifico: 8.5.

Il progetto promuove percorsi personalizzati di accompagnamento al lavoro dedicati a soggetti inoccupati tra i 30 e i 39 anni, residenti nella Regione Lazio, ed offre la possibilità di scelta tra un percorso per la ricerca di un lavoro subordinato e l’autoimprenditorialità.

Fasi del percorso (Durata totale: 6 mesi)

1) ORIENTAMENTO SPECIALISTICO – 24 ore

Presso un soggetto accreditato per i servizi per il lavoro, a cura di un orientatore esperto.

 

2) SCELTA DEL PERCOSO:

A) PERCORSO DI ORIENTAMENTO SPECIALISTICO AL LAVORO SUBORDINATO – da 36 a 93 ore

– Redazione del Curriculum;

– Preparazione ad un colloquio;

– Competenze base e trasversali per l’autoimpiego;

– Formazione sulla disciplina che regola i rapporti di lavoro e orientamento sul mercato del lavoro nei settori e discipline di competenza;

– Tecniche di ricerca attiva del lavoro.

 

B) PERCORSO DI ORIENTAMENTO SPECIALISTICO AL LAVORO AUTONOMO – da 76 a 93 ore

– Formazione e supporto nella stesura di un business plan, attività di fundraising e formazione in ambito amministrativo/gestionale e giuridico/fiscale.

 

3) IN BASE AL PERCORSO SCELTO:

  1. A) Al termine del percorso di orientamento specialistico al lavoro subordinato è garantito uno stage da 1 a 3 mesi.
  2. B) Al termine del percorso di orientamento specialistico al lavoro autonomo i destinatari possono partecipare ad un percorso formativo integrativo per la specializzazione e aggiornamento delle competenze.

 

Come si svolge

I soggetti che intendono aderire dovranno presentare  la propria domanda on line (tramite specifico applicativo)   e saranno convocati dal Centro per l’Impiego, che, verificato il possesso dei requisiti richiesti, li prende in carico e li informa sulle opportunità offerte dal Contratto di ricollocazione.
Con il supporto del CPI, scelgono quindi un soggetto privato accreditato che li accompagna nel percorso della ricollocazione stipulando, con il responsabile del Soggetto Accreditato e il responsabile del CPI, il Contratto di Ricollocazione (CdR). Durante questo percorso usufruiranno di un servizio di orientamento specialistico che consentirà loro di capire meglio le proprie attitudini, capacità e competenze individuando il percorso più idoneo per l’inserimento o il reinserimento nel mondo del lavoro, al termine del quale  il destinatario dovrà scegliere se effettuare un percorso di accompagnamento al lavoro subordinato o un percorso di accompagnamento al lavoro autonomo. Nel primo caso  possono essere previsti il tirocinio e/o altre attività di formazione.

Il contratto di ricollocazione ha una durata di 6 mesi dalla data in cui viene stipulato. L’eventuale periodo di tirocinio e/o formazione non concorre al computo della durata.
Minerva Sapiens è a disposizione per informazioni sul progetto all’indirizzo email info@minervalavoro.it. Inoltre informazioni e/o chiarimenti possono essere inoltrate alla Regione Lazio alla seguente e-mail: contrattoricollocazionegenerazioni@regione.lazio.it 

 

L’avviso rimane aperto per due anni e i destinatari potranno presentare la propria adesione a partire dalle ore 14.00 del giorno 4 settembre 2017 fino al  30 settembre 2019.

L’adesione dovrà essere effettuata esclusivamente in modalità telematica, previa registrazione sul sito   http://www.regione.lazio.it/SistemaInformativoLavoro/home/

 

Avviso Regione Lazio > http://www.regione.lazio.it/rl_lavoro/?vw=contenutidettaglio&id=53